Questo sito utilizza i cookie. I cookie ci aiutano a garantirti un’esperienza di navigazione migliore. Questo sito utilizza, altresì, cookie di terze parti a fini di analisi

Per informazioni o per sapere come autorizzare, limitare o bloccare i cookie clicca sul link qui di seguito. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa

1. Informativa Cookies

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito con riferimento all’utilizzo dei cookie e al relativo trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.

Vai alla sezione Privacy per conoscere le politiche di sicurezza del nostro sito, il Titolare, l’elenco dei Responsabili dei trattamenti, le modalità del trattamento e i diritti agli interessati (ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003).

Al fine di offrire sempre la miglior navigazione possibile, il nostro sito utilizza i cookie proprietari e di “terze parti”.

Un cookie è un file di testo che viene memorizzato sul tuo terminale (desktop, tablet, smartphone, notebook), tramite il tuo browser, durante la navigazione.

Attraverso questi cookie il sito potrà ricordarsi di te e delle tue preferenze ogni volta che accederai allo stesso.

I cookie che utilizziamo sono suddivisi nelle seguenti categorie:

Categoria 1: Cookie Tecnici “Strettamente necessari”

I cookie tecnici permettono un agevole utilizzo del sito. In particolare, utilizziamo cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale fruizione del sito, ricordando, ad esempio, la preferenza linguistica durante la navigazione.

Puoi in ogni momento autorizzare, limitare o bloccare i cookie attraverso le impostazioni del tuo browser secondo le modalità spiegate al punto 3. Se tuttavia, imposterai il tuo browser in modo da rifiutare tali cookie, alcuni servizi del sito potrebbero non essere visualizzati correttamente.

 

Categoria 2: Cookie Analytics “di terze parti”

Nel nostro sito utilizziamo cookie analytics “persistenti” di terze parti (google analytics) al fine di raccogliere, in modo anonimo, informazioni sull’utilizzo del sito. Tali cookie, funzionalmente assimilabili ai cookie tecnici, sono trattati in forma aggregata a fine di monitorare le aree del sito maggiormente visitate, il numero degli accessi ed, in generale, per ottenere statistiche anonime circa l’utilizzo del sito.

Puoi in ogni momento autorizzare, limitare o bloccare i cookie attraverso le impostazioni del tuo browser secondo le modalità spiegate al punto 3.

Link all’informativa privacy e cookie per i cookie di google analytics:

-       Google (http://www.google.com/policies/privacy/)

2. Espressione del consenso

I cookie verranno utilizzati esclusivamente previo consenso dell’interessato. Per l’espressione del consenso è sufficiente continuare la navigazione del sito mediante, ad esempio, un click su un’altra sezione del medesimo portale.

3. I cookie e le impostazioni del tuo browser:

Qui di seguito, in ottemperanza al provvedimento del Garante della Privacy del 08.05.14, i link alle impostazioni dei singoli browser per poter autorizzare, limitare e disabilitare i cookie:

- Chrome

- Firefox

- Internet Explorer

- Opera

- Safari

Tutti sanno che una cosa é impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa, e la inventa.

(Albert Einstein)

Libro Bianco Media e Minori 2.0

Libro Bianco Media e Minori 2.0

Nell’ambito delle sua attività istituzione di tutela dei minori nel sistema delle comunicazioni, l’Autorità, in data 16 gennaio 2018, ha pubblicato l’edizione 2.0 del Libro Bianco Media e Minori.

Questa nuova edizione è frutto dei lavori del rinnovato lavoro di ricerca svolto dall’Autorità nel 2016 con l’obiettivo di “fotografare” l’impatto che il processo di convergenza e la capillare diffusione dei new media hanno prodotto in termini di trasformazione del consumo mediale dei soggetti in età evolutiva, e porre a confronto tutti i dati di contesto (evoluzione della letteratura scientifica, normativa, attività regolatoria, emergenze dell’attualità, offerta) con la rilevazione del consumo mediale da parte di bambini e adolescenti.

Le conclusioni cui si era pervenuti all’esito della prima indagine svolta nel 2013/2014 nell’ambito della stesura del Libro Bianco Media e Minori avevano infatti mostrato la sostanziale insufficienza del modello di tutela tradizionale dell’infanzia e dell’adolescenza di fronte alla trasformazione del sistema dei mezzi di comunicazione in conseguenza dell’affermazione del web 2.0, che rende la comunicazione sempre più fluida e interattiva.

Proprio, in ragione di ciò, con la delibera n. 481/14/CONS del 23 settembre 2014 era stato costituito l’Osservatorio delle garanzie per i minori e dei diritti fondamentali della persona su Internet con l’obiettivo di istituzionalizzare un approccio maggiormente coordinato alle diverse problematiche connesse all’utilizzo della rete e dei social network e di verificare l’efficacia delle procedure e delle misure negoziate dagli operatori del settore e di approfondire e monitorare fenomeni quali l’istigazione all'odio, le minacce, le molestie, il bullismo, l’hate speech e la diffusione di contenuti deplorevoli.

Mentre il Libro Bianco del 2013-14 aveva pertanto costituito l’occasione per una riflessione del rapporto tra persone minori d’età e i media e aveva evidenziato, in particolare, la necessità di orientare l’ambito di analisi sul consumo di new media da parte dei soggetti in età evolutiva, il Libro Bianco 2.0 costituisce un lavoro interdisciplinare in cui (i) si passano in rassegna i più recenti orientamenti scientifici e gli studi, interni e internazionali, in materia di fruizione della comunicazione da parte di soggetti in età evolutiva; (ii) si fornisce un quadro dell’attuale disciplina normativa, dai testi sovranazionali alle disposizioni interne, di rango legislativo e regolamentare, in materia di protezione dei minori nella comunicazione, riservando anche uno spazio alle attività dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni; (iii) si propone, un aggiornamento del massimario delle principali decisioni dell’Autorità in applicazione delle disposizioni normative a tutela dei minori; (iv) si analizza il contesto dell’offerta audiovisiva (v) si illustrano i risultati delle ricerche svolte sul consumo da parte dei minori e dei loro genitori dei media audiovisivi e new media.