Questo sito utilizza i cookie. I cookie ci aiutano a garantirti un’esperienza di navigazione migliore. Questo sito utilizza, altresì, cookie di terze parti a fini di analisi

Per informazioni o per sapere come autorizzare, limitare o bloccare i cookie clicca sul link qui di seguito. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa

1. Informativa Cookies

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito con riferimento all’utilizzo dei cookie e al relativo trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.

Vai alla sezione Privacy per conoscere le politiche di sicurezza del nostro sito, il Titolare, l’elenco dei Responsabili dei trattamenti, le modalità del trattamento e i diritti agli interessati (ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003).

Al fine di offrire sempre la miglior navigazione possibile, il nostro sito utilizza i cookie proprietari e di “terze parti”.

Un cookie è un file di testo che viene memorizzato sul tuo terminale (desktop, tablet, smartphone, notebook), tramite il tuo browser, durante la navigazione.

Attraverso questi cookie il sito potrà ricordarsi di te e delle tue preferenze ogni volta che accederai allo stesso.

I cookie che utilizziamo sono suddivisi nelle seguenti categorie:

Categoria 1: Cookie Tecnici “Strettamente necessari”

I cookie tecnici permettono un agevole utilizzo del sito. In particolare, utilizziamo cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale fruizione del sito, ricordando, ad esempio, la preferenza linguistica durante la navigazione.

Puoi in ogni momento autorizzare, limitare o bloccare i cookie attraverso le impostazioni del tuo browser secondo le modalità spiegate al punto 3. Se tuttavia, imposterai il tuo browser in modo da rifiutare tali cookie, alcuni servizi del sito potrebbero non essere visualizzati correttamente.

 

Categoria 2: Cookie Analytics “di terze parti”

Nel nostro sito utilizziamo cookie analytics “persistenti” di terze parti (google analytics) al fine di raccogliere, in modo anonimo, informazioni sull’utilizzo del sito. Tali cookie, funzionalmente assimilabili ai cookie tecnici, sono trattati in forma aggregata a fine di monitorare le aree del sito maggiormente visitate, il numero degli accessi ed, in generale, per ottenere statistiche anonime circa l’utilizzo del sito.

Puoi in ogni momento autorizzare, limitare o bloccare i cookie attraverso le impostazioni del tuo browser secondo le modalità spiegate al punto 3.

Link all’informativa privacy e cookie per i cookie di google analytics:

-       Google (http://www.google.com/policies/privacy/)

2. Espressione del consenso

I cookie verranno utilizzati esclusivamente previo consenso dell’interessato. Per l’espressione del consenso è sufficiente continuare la navigazione del sito mediante, ad esempio, un click su un’altra sezione del medesimo portale.

3. I cookie e le impostazioni del tuo browser:

Qui di seguito, in ottemperanza al provvedimento del Garante della Privacy del 08.05.14, i link alle impostazioni dei singoli browser per poter autorizzare, limitare e disabilitare i cookie:

- Chrome

- Firefox

- Internet Explorer

- Opera

- Safari

Se c'é un modo di fare meglio, trovalo.

(Thomas Edison)

La Commissione Europea prende nuovamente posizione a favore del Mercato Unico Digitale: “Verso un framework del copyright moderno, più europeo”?
Lunedì, 16 Novembre 2015 16:53

La Commissione Europea prende nuovamente posizione a favore del Mercato Unico Digitale: “Verso un framework del copyright moderno, più europeo”?

di Elisabetta Mina

Il 4 novembre scorso la Commissione Europea ha pubblicato una Roadmap per la riforma del diritto d’autore in Europa e in particolare del Mercato Unico Digitale, annunciando la pubblicazione di una Comunicazione sul Copyright entro la fine del 2015 (pubblicata il giorno successivo in bozza dal blog dell’IPKat).

Quest’ultimo intervento della Commissione rientra anch’esso nella Digital Single Market Strategy (DSMS) (vedi nostro precedente articolo), un programma articolato finalizzato a ad armonizzare la disciplina del copyright in Europa e creare un unico mercato digitale per i contenuti digitali. La Comunicazione precederà due proposte legislative che saranno pubblicate tra la fine del 2015 e i primi mesi del 2016; si anticipano inoltre anche ulteriori misure, da adottarsi entro la prossima primavera.

Tra gli interventi annunciati nella comunicazione, una proposta da definirsi in dettaglio per la regolamentazione della 'portabilità' dei servizi di contenuti online, al fine di garantire che gli utenti che hanno sottoscritto o acquistato contenuti nel loro paese d'origine, possano accedervi quando si trovano temporaneamente in un altro Stato Membro.

È stato per ora accantonato l’intervento sugli accessi cross-border - cioè la possibilità per un cittadino di uno Stato Membro di accedere a contenuti non disponibili nel suo stato di provenienza, ma accessibili in altri stati; tale intervento non avverrà per il momento in via legislativa, bensì attraverso iniziative diverse, tra le quali: la creazioni di library europee di opere multimediali, la promozione delle licensing hubs (come Armonia, di cui Siae è tra i promotori), lo sviluppo di un aggregatore europeo on-line di strumenti di ricerca destinato agli utenti (i.e. l’indicizzazione online di offerte legali disponibili).

La comunicazione annuncia anche che la Commissione presenterà una proposta legislativa per l'attuazione del trattato di Marrakech (“Trattato di Marrakech per facilitare l'accesso ai testi pubblicati alle persone cieche, con incapacità visive o altre difficoltà ad accedere al testo stampato”), il quale prevede l’introduzione di un'eccezione al diritto d’autore, al fine di permettere ai non vedenti o ipovedenti di accedere alle opere su un piano di parità al sapere.

Quest’ultima non è l’unica modifica annunciata dalla Commissione per il regime delle eccezioni: si cercherà infatti di fornire chiarezza per la formula “per uso didattico”, di incentivare i sistemi di accesso remoto alle opere custodite in archivi pubblici e, anche, di intervenire sulla tanto discussa libertà di panorama (vedi nostro precedente articolo).

Del Mercato Unico Digitale, e dei suoi pro e contro, si è parlato il 4 e 5 Novembre scorso in occasione del convegno di AIPPI  “Internet e Diritto d’Autore nella Prospettiva Europea The Digital Single Market Copyright” tenutosi al Palazzo di Giustizia di Milano.

elisabetta.mina@milalegal.com