Questo sito utilizza i cookie. I cookie ci aiutano a garantirti un’esperienza di navigazione migliore. Questo sito utilizza, altresì, cookie di terze parti a fini di analisi

Per informazioni o per sapere come autorizzare, limitare o bloccare i cookie clicca sul link qui di seguito. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa

1. Informativa Cookies

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito con riferimento all’utilizzo dei cookie e al relativo trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.

Vai alla sezione Privacy per conoscere le politiche di sicurezza del nostro sito, il Titolare, l’elenco dei Responsabili dei trattamenti, le modalità del trattamento e i diritti agli interessati (ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003).

Al fine di offrire sempre la miglior navigazione possibile, il nostro sito utilizza i cookie proprietari e di “terze parti”.

Un cookie è un file di testo che viene memorizzato sul tuo terminale (desktop, tablet, smartphone, notebook), tramite il tuo browser, durante la navigazione.

Attraverso questi cookie il sito potrà ricordarsi di te e delle tue preferenze ogni volta che accederai allo stesso.

I cookie che utilizziamo sono suddivisi nelle seguenti categorie:

Categoria 1: Cookie Tecnici “Strettamente necessari”

I cookie tecnici permettono un agevole utilizzo del sito. In particolare, utilizziamo cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale fruizione del sito, ricordando, ad esempio, la preferenza linguistica durante la navigazione.

Puoi in ogni momento autorizzare, limitare o bloccare i cookie attraverso le impostazioni del tuo browser secondo le modalità spiegate al punto 3. Se tuttavia, imposterai il tuo browser in modo da rifiutare tali cookie, alcuni servizi del sito potrebbero non essere visualizzati correttamente.

 

Categoria 2: Cookie Analytics “di terze parti”

Nel nostro sito utilizziamo cookie analytics “persistenti” di terze parti (google analytics) al fine di raccogliere, in modo anonimo, informazioni sull’utilizzo del sito. Tali cookie, funzionalmente assimilabili ai cookie tecnici, sono trattati in forma aggregata a fine di monitorare le aree del sito maggiormente visitate, il numero degli accessi ed, in generale, per ottenere statistiche anonime circa l’utilizzo del sito.

Puoi in ogni momento autorizzare, limitare o bloccare i cookie attraverso le impostazioni del tuo browser secondo le modalità spiegate al punto 3.

Link all’informativa privacy e cookie per i cookie di google analytics:

-       Google (http://www.google.com/policies/privacy/)

2. Espressione del consenso

I cookie verranno utilizzati esclusivamente previo consenso dell’interessato. Per l’espressione del consenso è sufficiente continuare la navigazione del sito mediante, ad esempio, un click su un’altra sezione del medesimo portale.

3. I cookie e le impostazioni del tuo browser:

Qui di seguito, in ottemperanza al provvedimento del Garante della Privacy del 08.05.14, i link alle impostazioni dei singoli browser per poter autorizzare, limitare e disabilitare i cookie:

- Chrome

- Firefox

- Internet Explorer

- Opera

- Safari

Se c'é un modo di fare meglio, trovalo.

(Thomas Edison)

Nuova vittoria per il marchio a tre strisce parallele di Adidas contro le due strisce
Venerdì, 02 Marzo 2018 16:18

Nuova vittoria per il marchio a tre strisce parallele di Adidas contro le due strisce

di Marina Lanfranconi

Con le decisioni N. T- 85/18 e T-629 /16 del 1 marzo 2018 il Tribunale dell’Unione europea ha respinto i ricorsi proposti dalla Shoe Branding Europe contro le precedenti decisioni dell’EUIPO e si è pronunciato in favore della tutela delle tre strisce parallele di Adidas.

L’interpretazione dell’EUIPO conferma l’ampia sfera di tutela di cui possono godere i marchi figurativi non-convenzionali, quali le tre strisce di Adidas, validamente azionate contro marchi successivi costituiti da due strisce parallele, ancorché con un’inclinazione diversa e posizionate nella parte finale della calzatura sportiva anziché nella parte iniziale.

La battaglia fra strisce risale al lontano 2009 quando, una società belga aveva chiesto all’UAMI (oggi EUIPO) la registrazione di un marchio dell’Unione con due strisce laterali parallele ed equidistanti e nel 2011 un ulteriore marchio con medesime caratteristiche per scarpe anti-infortuni. La registrazione di tali marchi era già stata negata dall’EUIPO che accoglieva le due opposizioni alla registrazione presentate da Adidas ritenendoli interferenti con la sfera di protezione del noto marchio a tre strisce parallele equidistanti registrato e utilizzato per calzature.

Nella fattispecie in oggetto la motivazione dell’EUIPO riconosce ancora una volta l’elevata notorietà delle tre strisce a fronte dell’identità/somiglianza dei prodotti rivendicati consistenti in calzature/ calzature anti-infortuni, per concludere in favore della sussistenza di un indebito vantaggio in favore dei marchi richiesti, tratto dalla notorietà del marchio Adidas, senza che tale uso risulti giustificato – agli atti- da un giustificato motivo.

La pronuncia odierna è favorevole ai titolari di marchi dotati di elevata notorietà e alla protezione allargata loro conferita, inclusi i marchi non-convenzionali, contro segni non identici.

Adidas ha così vinto un’altra battaglia con le sue tre strisce, ma la saga continua visto che la Corte UE è già stata chiamata ad esprimersi in un nuovo attacco alle strisce da parte di Shoe Branding.

marina.lanfranconi@milalegal.com